Scopri di più sugli organizzatori — Ambasciatori

Ambasciatori Indietro

Lucas Tramèr

«Il corpo umano non ha limiti! È un grande onore per me sostenere questi atleti fuori dal comune che inseguono anch'essi il loro sogno di andare sempre più veloce, sempre più in alto, sempre più forte, Citius, Altius, Fortius! Viva gli Special Olympics 2018!»


Swann Oberson

«Dopo Berna nel 2014, è veramente un grande onore essere di nuovo ambasciatrice degli Special Olympics! Non vedo l'ora di sostenere gli atleti durante questa grande competizione sportiva. Questi sportivi d'eccezione per i quali la pratica di uno sport è ben più complessa che per noi mi lasciano ogni volta senza parole. Un tale evento è degno del loro coraggio,della loro motivazione e del loro impegno quotidiano.»


Jeremy Jaunin

«Lo sport è il superamento di se stessi. Lo sport è scuola di vita. Sono impaziente di vedere gli atleti partecipare con coraggio e determinazione e condividere la nostra passione tutti insieme durante i Giochi nazionali di Ginevra a maggio 2018! Auguro il meglio a voi tutti.»


Juliane Robra

«Vivere è realizzare e condividere ciò che c'è di meglio in noi! Vivere i punti di forza e i vari aspetti dello sport vuol dire condividerli in occasione dei Giochi Nazionali di Ginevra a maggio 2018! Buon proseguimento sino ad allora a tutti voi.»


Dorian Girod

«Lo sport è innanzitutto il superamento di sé, poi dell'altro.»


Julien Clement

«Onorato di condividere la passione per il mio sport e di sostenere questa magnifica manifestazione sportiva.»


Ellen Sprunger

«Lo sport è molto più che vincere o perdere. Lo sport è anche superare i propri limiti e conoscere il proprio corpo, avere cura di noi stessi, vivere emozioni felici ma a volte anche frustranti. Ma lo sport è soprattutto e prima di tutto divertirsi e fare incontri indimenticabili. Sono impaziente di condividere questi momenti di felicità agli Special Olympics 2018!»


Céline Van Till